Stampa

I nuovi moduli edilizi unificati e standardizzati, approvati il 4 maggio e il 6 luglio 2017 in Conferenza Unificata, con Accordo tra il Governo, le Regioni e gli Enti Locali, sono stati adeguati alle normative regionali e approvati con deliberazione della Giunta regionale n. 6894 del 17 luglio 2017.

I nuovi moduli edilizi regionali allegati alla delibera sono i seguenti:

I Comuni hanno l'obbligo di adottare i moduli unificati e standardizzati approvati da Regione Lombardia e di adeguare i propri.

Con la stessa delibera sono abrogati i moduli regionali precedentemente approvati con le delibere n. 3543 dell'8 maggio 2015 (CIL, CILA), n. 4601 del 17 dicembre 2015 (Dichiarazione di Inizio Attivita' - DIA) e n. 5909 del 28 novembre 2016 (PdC).

http://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioServizio/servizi-e-informazioni/enti-e-operatori/territorio/moduli-edilizi-unificati

Approvati i primi moduli unificati e standardizzati per l'edilizia e per le attivita' commerciali e assimilate

Con l'accordo tra Governo, Regioni ed enti locali siglato in Conferenza Unificata il 4 maggio 2017, e' stata raggiunta l'intesa su moduli unificati e standardizzati per comunicazioni e istanze nei settori dell'edilizia e delle attivita' commerciali e assimilate.

Con l'arrivo dei moduli unici nazionali i cittadini e le imprese che vogliono aprire, ad esempio, un negozio, un bar, o un esercizio commerciale (comprese le attivita' di e-commerce e di vendita a domicilio) o avviare interventi edilizi, come i lavori di ristrutturazione della propria casa, avranno tempi e regole certi e una riduzione dei costi e degli adempimenti, con una modulistica piu' semplice e valida su tutto il territorio nazionale

Per maggiori informazioni:http://www.italiasemplice.gov.it/modulistica/moduli-unificati-e-standardizzati/

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso.    Info   
Our website is protected by DMC Firewall!